I Nostri Consiglieri

Silvano Verlicchi

Silvano Verlicchi

Silvano Verlicchi

Capogruppo in Consiglio Comunale e Consigliere dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, già candidato sindaco per le liste civiche Per la Buona Politica, Lugo Libera e Lugo Popolare.

Silvano Verlicchi è nato a Passogatto di Lugo il 4 marzo 1948 e oggi vive a Voltana. Sposato, ha un figlio ed è nonno di due nipotini.
Orfano di madre, viene cresciuto dai nonni materni fino all’età di sei anni, quando si ricongiunge con il padre e la sua nuova famiglia a Lugo.

A 15 anni, terminata la scuola dell’obbligo, è assunto alla Cooperativa edili e affini di Lugo.
A soli 18 anni si iscrive alla Scuola di formazione quadri al Centro Studi nazionale del Pci a Bologna, a cui fa seguito un ulteriore corso al Centro Studi nazionale della CGIL a Roma: è grazie alla preparazione conseguita che nel 1967 diventa segretario della federazione giovanile comunista di zona, che allora comprendeva i nove comuni del distretto lughese.
Una volta assolto il servizio militare, nell’autunno del 1969 Silvano entra nei quadri dirigenti della CGIL lughese (capo lega braccianti a Voltana prima, responsabile dei mezzadri e del settore agro-industriale della Camera del lavoro a Lugo, poi).
L’impegno sempre maggiore per la tutela dei lavoratori lo porta nel 1979 a diventare Segretario generale della zona lughese, con incarichi di rappresentanza negli organi provinciali e nel consiglio generale regionale.
Dal febbraio 1985 la passione civile si traduce in militanza politica che esercita come Consigliere comunale per il PCI a Lugo, rivestendo in quello stesso anno anche il ruolo di Assessore alle Attività produttive, incarico che lascia per la Presidenza dell’Usl n. 36 di Lugo.
Alla guida dell’allora azienda sanitaria locale favorisce ed attua il ”progetto salute” di riordino della rete ospedaliera e dei servizi socio sanitari, seguendolo fino al giugno 1991 quando avverte di nuovo forte il richiamo della politica attiva che questa volta ha la forma della segreteria provinciale del PCI-PDS e della dirigenza del movimento cooperativo ravennate.Nel 1995 Silvano Verlicchi lascia l’impegno politico attivo per dedicarsi all’impresa: da allora non avrà più la tessera di alcun partito.
È il Presidente del Gruppo Villa Maria a volerlo nella compagine societaria del gruppo, dove ancora oggi ricopre l’incarico di Responsabile delle relazioni esterne, di legale rappresentante del San Pier Damiano Hospital di Faenza, del Ravenna Medical Center, del Primus Forlì Medical Center e di vice Presidente della Società di gestione delle Terme di Castrocaro.
L’esperienza dirigenziale e la capacità manageriale gli procurano incarichi di rappresentanza nell’Associazione industriali di Ravenna (componente del consiglio direttivo e presidente della sezione salute), in Unindustria Forlì-Cesena (referente settore sanità e termalismo) ed in Confindustria Emilia Romagna (Componente della commissione sanità).
Consigliere di amministrazione in COTER (Consorzio Terme Emilia Romagna) e in Centuria Agenzia per l’Innovazione della Romagna, oggi Silvano porta la sua esperienza manageriale al servizio di giovani e professionisti in qualità di relatore a corsi e seminari organizzati dall’Università Bocconi, dallo IULM e dall’Università Carlo Cattaneo.La passione per la propria città e la dimensione della partecipazione attiva da sempre si esprimono anche nella sua presenza all’interno del distretto scolastico lughese, nel mondo dell’associazionismo locale: tra l’altro, promuove e partecipa a dibattiti e conferenze sui temi di attualità sociale ed economica ed è socio del Lions Club locale e del circolo cittadino Lughese.Il 18 gennaio 2014 accetta l’invito rivoltogli dall’Associazione Civica per la Buona Politica, per la candidatura di Sindaco della città di Lugo: è l’inizio di una nuova, entusiasmante stagione di impegno civile per la propria comunità e la propria città.
Per la prima volta nella storia del Comune di Lugo riesce a portare al ballottaggio il candidato del partito di governo.

Roberto Drei

Roberto Drei

Roberto Drei

Ha frequentato il Liceo classico Trisi Graziani di Lugo e si è laureato in Scienze Politiche (indirizzo sociologico) a Bologna.
In pensione da pochi mesi, ha lavorato presso la direzione di una Compagnia assicuratrice, nel movimento cooperativo di produzione e lavoro e negli ultimi quindici anni presso il Consorzio cooperativo di Costruzioni, a Bologna, dove ha svolto incarichi dirigenziali nello studio e montaggio delle operazioni di partenariato pubblico-privato. È stato consigliere comunale del Pri a Lugo. Ha due figli di 28 e 29 anni.

 

 


Davide Aleotti

Davide Aleotti

Davide Aleotti

Laureato in Scienze politiche, da oltre dieci anni lavora nell’ambito della gestione delle risorse umane.
Da sempre si interessa di politiche del lavoro e di tutto ciò che ruota attorno alla valorizzazione del capitale umano.
Ha svolto un mandato come consigliere nella Consulta di decentramento della frazione di San Bernardino. 
 “Di Silvano Verlicchi mi hanno colpito la grande esperienza e il pragmatismo delle proposte, per questo ho deciso di impegnarmi con la lista Per la Buona Politica.”

 


Davide Solaroli

Davide Solaroli

43 anni, laurea in Giurisprudenza, insegnante – LugoLaureato in Giurisprudenza a Bologna, lavora come insegnante statale di ruolo presso l’Istituto Comprensivo Lugo 2 “Gherardi”, in qualità di docente specializzato nell’insegnamento ad alunni diversamente abili.
Musicista, autore e compositore, ha operato come esperto di educazione al suono e alla musica e di teatro all’interno delle scuole della provincia.

È impegnato da molti anni nel mondo del volontariato lughese ed è fondatore e presidente dell’associazione M.i.e.l.e., che si occupa di arricchire l’offerta formativa delle scuole attraverso proposte di attività e laboratori per alunni, famiglie e insegnanti. Ha due figli, di 7 e 5 anni.
Dobbiamo avere il coraggio di pretendere un condottiero che sia fattivo, irruento nella sua azione amministrativa, capace di una visione globale del mondo sindacale e del credito. Un uomo che può sbagliare, ma solo perché lavora tanto, un uomo attivo, un uomo che, se deve spalare il fango, non si cela dietro la prima scusa istituzionale. 
 
Lugo ha bisogno di un uomo che sappia cosa sia il vero lavoro, perché senza lavoro non ci può essere una vita dignitosa. 
 
Ecco perché io credo che il nuovo identikit del sindaco perfetto per la nostra città in questo momento corrisponda alla persona di Silvano Verlicchi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi